WhatsApp: scadenza a vita!
Da qualche tempo accade che il famoso servizio di messaggistica WhatsApp invii ai propri utenti una notifica sulla scadenza del servizio. Ma WhatsApp sembra non essere così deciso sul da farsi. Analizziamo i fatti. 

In un primo momento, gli utenti ricevono questa notifica: 
"Servizio WhatsApp prolungato. La nuova data di scadenza è A vita"

Qualche istante più tardi, il ripensamento da parte del team con nuova notifica:
"La scadenza di WhatsApp è stata anticipata. La nuova data di scadenza è ... (il giorno dipende dalla data di attivazione)"

Ma come dice il detto più vecchio di tutti i tempi, "Non c'è due senza tre". Molti utenti si sono visti recapitare la terza notifica in meno di un'ora per informarli che il servizio, sarà davvero gratis per sempre.
"Servizio WhatsApp prolungato. La nuova data di scadenza è A vita"

Andando sulle Impostazioni dell'applicazione, nella sezione dedicata al pagamento la scadenza risulta effettivamente "A vita". Per molti di noi, l'applicazione sembrerebbe gratuita per sempre, ammesso che lo staff non ci ripensi nuovamente.

A voi è già successo? Oppure, quanti di voi hanno ricevuto esclusivamente la prima notifica, senza visualizzare nient’altro da parte dello staff?
Stampa l´articolo
Stampa l´articolo (solo testo)
Segnala a un amico