Google festeggia Maria Callas, la Divina!
Volpedo, 2 Dicembre 2013

BigG con il Doodle di oggi celebra il 90° anniversario della nascita di Cecilia Sophia Maria Anna Kalogheròpoulos, la grande Maria Callas. Il Doodle la ritrae in un'esibizione a teatro.

Nata a New York il 2 dicembre 1923 da genitori greci, la Callas studiò ad Atene, dove rimase dal 1939 al 1945, per poi intraprendere la sua carriera internazionale da fine anni Quaranta ai Sessanta.

La Callas, dotata di una voce unica che la fece conoscere al mondo come la "Divina", portò alla ribalta grandi capolavori italiani di alcuni dei più grandi maestri dell'Ottocento, in particolare Vincenzo Bellini e Gaetano Donizetti. Alcune tra le sue più celebri interpretazioni ricordiamo: Bellini (Norma, Puritani, Sonnambula), Donizetti (Lucia di Lammermoor), Verdi (Traviata, Trovatore, Aida), Ponchielli (La Gioconda) e Puccini (Tosca, Turandot). La sua straordinaria capacità di interpretare la lirica in chiave moderna, la rese ben presto un mito tra colleghi e appassionati del genere. Passione, musicalità, maestria, eleganza e fascino, sono solo alcune delle caratteristiche che la contraddistinsero.

La sua vita fu segnata da svariati amori turbolenti. Il più celebre quello con l'armatore greco, Aristotele Onassis per il quale lasciò il marito, l’industriale Giovanni Battista Meneghini. Dopo pochi anni, quando nella Callas prendeva vita l'idea di convolare a nozze, Onassis la lasciò all'improvviso per sposare la sorella di una sua vecchia amante, divenuta vedova da poco, Jacqueline Kennedy.

Scomparsa in solitudine a Parigi il 16 settembre del 1977, Maria Callas è considerata il più grande soprano che la storia abbia conosciuto, per la sua voce potente e una tecnica impeccabile. Secondo il referto medico si trattò di arresto cardiaco e le voci su un ipotetico suicidio furono smentite.
Stampa l´articolo
Stampa l´articolo (solo testo)
Segnala a un amico